Chi sono ...

Rosanna Papalini nasce a Viterbo il 26 marzo 1949 e qui passa tutta la sua vita.

Appassionata di musica, cinema, libri ed arte in generale ama viaggiare per conoscere tutto quello che può del mondo. Nei suoi viaggi fotografa più che altro le persone. Un bel paesaggio senza presenza umana perde almeno il cinquanta per cento della sua magia.

“ Da bambina passavo pomeriggi interi in compagnia della scatola che conteneva le foto di famiglia.Pur conoscendo ormai a menadito la storia di ognuna di esse me la facevo ripetere da mia madre per trovare qualche particolare che poteva essermi sfuggito per imprimerlo bene nella memoria.

Cresciuta ho cercato di fermare la vita della mia famiglia con scatti che immortalassero quei momenti che mi sembravano più importanti.

Pian piano sono uscita dall’ambito familiare, soprattutto quando ho cominciato a viaggiare, circa trenta anni fa. L’incontro con Magazzino120, gruppo fotografico della mia città associato FIAF, è stato la svolta. Memore dei pomeriggi dell’infanzia, ho capito che le foto possono non solo ricordare, ma sollecitare l’immaginazione e la creatività.

Tramite la frequentazione del gruppo credo di avere sviluppato ed affinato la capacità interpretare e creare

Un mio mondo da offrire a chi mi vuol conoscere.

Non disdegno il reportage, la street photography, la ritrattistica…ma quello che mi piace di più è creare una mia visione lasciando libera l’immaginazione.”

Nel tempo ha avuto anche riscontri positivi al suo lavoro:

Fotoconfronti Off- Bibbiena 2015

Tanti per tutti    - Bibbiena 2016

MIFA 2017 ( Mosca ) -  Mensione d’onore

FotoconfrontiOff – Bibbiena 2017

Concorso Città di Follonica 2018 -  Ammessa

La Famiglia in Italia- Bibbiena 2018

MIFA 2018 ( Mosca ) -  Gold per la categoria Book-People

Concorso Città di Follonica 2019 -  3° posto nella Sezione Portfolio

by Cesare Rutili